+
Miscellanea

3 esercizi per apneisti

3 esercizi per apneisti

Esercizi per allenare il cervello e il corpo dei subacquei.

C'E 'QUALCOSA SUI maestri apneisti che va oltre l'atletismo. L'apnea esperta è quasi Zen, un connubio tra atleta e ambiente.

Se stai cercando di padroneggiare questo sport, è importante allenare il tuo cervello quanto il tuo corpo. Insieme a esercizi e istruzioni regolari, questi esercizi di base dovrebbero aiutarti a metterti sulla strada giusta.

Page Turner

Cosa ti serve: un libro.

Siediti e mettiti comodo, quindi fai un respiro profondo e trattenilo. Continuando a trattenere il respiro, apri il libro su una pagina a caso e inizia a leggere.

Continua a leggere finché non riesci più a trattenere il respiro. Usando una matita, segna quanto in basso nella pagina hai letto.

Perché funziona:

Ben prima che il tuo corpo abbia effettivamente esaurito l'ossigeno, il tuo diaframma inizia a spasmi nel tentativo riflessivo di riprendere a respirare. Anche se questo non è dannoso, i subacquei principianti spesso trovano la sensazione di contrazione del diaframma leggermente scomoda e la interpretano erroneamente come un bisogno urgente di respirare.

Distraendoti dalla risposta automatica del tuo corpo, questo esercizio ti aiuta a spingere questo punto di "bisogno di respirare" più vicino alla tua capacità fisica effettiva.

Il libro è anche una guida pratica per monitorare i tuoi progressi. Cerca di migliorare con una frase o giù di lì ogni volta che svolgi questa attività.

Passeggiata in apnea

Cosa ti serve: una pista o un marciapiede, un cronometro.

Inizia a trattenere il respiro. Tieni il tempo sull'orologio, rimani fermo per un minuto.

Dopo che è trascorso un minuto, inizia a camminare lungo la pista a un ritmo rilassato ma costante, mantenendo il respiro trattenuto per tutto il tempo. Vai il più lontano possibile senza prendere fiato.

Perché funziona:

Come lo sprint, l'immersione in apnea è un esercizio anaerobico, ovvero il tuo corpo utilizza l'ossigeno più velocemente di quanto lo reintegri. La camminata in apnea aiuta ad abituare i muscoli a lavorare in condizioni anaerobiche senza indebolirsi o crampi.

Quando pratichi l'apnea, evita di correre: userai l'ossigeno in modo molto più efficiente mantenendo un ritmo moderato e uniforme. Se il minuto di trattenere il respiro è troppo lungo per te, inizia con 20 o 30 secondi e cerca di risalire da lì.

Nuoto alla cieca

Cosa ti serve: una piscina, una maschera, un rotolo di nastro adesivo, pinne (opzionale), un compagno di sicurezza (non opzionale).

Copri completamente la lente della tua maschera con strisce di nastro adesivo, in modo da non poter vedere affatto attraverso di essa. Quando hai finito, indossa la maschera (e le pinne, se lo desideri) e immergiti con attenzione nella piscina. Senza togliere la maschera, cerca di avvicinarti alla piscina.

Fai un respiro profondo e tuffati sotto la superficie. Una volta che sei completamente sommerso, inizia a nuotare costantemente lungo il bordo della piscina, guidandoti solo al tatto.

Continua a nuotare il più a lungo possibile senza affiorare.

Perché funziona:

Lo stress è una delle influenze più importanti sulle tue prestazioni in apnea. Oltre agli effetti fisiologici come l'aumento della frequenza cardiaca, i subacquei che soffrono di alti livelli di stress hanno maggiori probabilità di commettere errori o addirittura di farsi prendere dal panico in acqua.

Nella nuotata alla cieca, i partecipanti affrontano uno dei fattori di stress umani più comuni: la paura dell'ignoto. Dopo aver praticato e aver preso confidenza con quelle che sono essenzialmente le condizioni peggiori, i subacquei sono meglio attrezzati per gestire i problemi di routine, come maschere allagate o corrente, senza perdere la calma.

Nota: come ogni attività acquatica, il nuoto alla cieca comporta un certo grado di rischio. Per motivi di sicurezza, mai fare questo o qualsiasi altro esercizio in piscina senza un bagnino o un amico presente.

Connessione alla comunità

Rilassati prima di entrare in acqua con Simple Beach Yoga for Backpackers di Brave New Traveller.


Guarda il video: TOP 3 ESERCIZI PER PETTORALI GROSSI e 3 da EVITARE (Gennaio 2021).