+
Informazione

Lucid Dreaming vs. The Game: i massi più difficili degli Stati Uniti a confronto

Lucid Dreaming vs. The Game: i massi più difficili degli Stati Uniti a confronto

Con Paul Robinson che definisce la sua nuova via Lucid Dreaming un V16, gli Stati Uniti hanno ora due problemi di boulder in cima alla scala dei gradi. Li guardiamo fianco a fianco.

Il problema di Robinson segue l'affermazione di Daniel Woods di V16 per The Game, che ha scalato a febbraio. Sebbene nessuno dei problemi sia stato ancora ripetuto, Chris Sharma ha visitato il progetto di Robinson e, secondo quanto riferito, ha sostenuto il voto elevato.

I problemi boulder sono solitamente classificati nella scala Hueco, o "V", negli Stati Uniti; V0 è il più semplice. Sebbene la scala sia aperta, i problemi più difficili risolti finora sono stati V16.

Considerando che Robinson e Woods gareggiano da anni, è difficile non confrontare i due. Anche se non sono in alcun modo qualificato per decidere di chi è il problema più difficile, quello di Robinson è sicuramente l'aspetto più spaventoso dei due, raggiungendo bene la "zona di non caduta". Ecco come si scompone:

Foto: b3bouldering.com e Cedar Wright

Connessione alla comunità

L'editor di Matador Sports Adam Roy ha avuto l'opportunità di parlare con Paul Robinson di Lucid Dreaming (allora chiamato Rastaman Vibration Sit Start) durante le riprese del nuovo film di arrampicata indoor di Big UP.

Kevin Jorgeson sta spingendo i limiti di un tipo di arrampicata molto diverso. Guarda la nostra intervista con lui sulla liberazione della via più difficile di El Cap con Tommy Caldwell.


Guarda il video: Quiet Night - Deep Sleep Music with Black Screen - Fall Asleep with Ambient Music (Gennaio 2021).