it.skulpture-srbija.com
Interessante

5 cose che dovresti sapere prima di unirti ai Peace Corps

5 cose che dovresti sapere prima di unirti ai Peace Corps



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Un gruppo di volontari dei Peace Corps in Armenia. Foto: Tommy e Georgie

Si dice che entrare a far parte degli US Peace Corps sia "il lavoro più duro che tu possa mai amare".

SE SEI PRONTO per iscriverti, fare le valigie e partire per un incarico di 27 mesi, ecco cinque cose che dovresti sapere prima di iniziare il processo laborioso e straziante di entrare a far parte dei Peace Corps.

1. Sii onesto con te stesso.

Sei davvero tagliato per vivere da solo in un paese sottosviluppato per più di due anni? Riesci a sopportare di essere circondato dalla povertà per un lungo periodo di tempo? Usare una toilette (o meno) e fare un bagno secchio è qualcosa che puoi sopportare?

Hai esaminato da vicino le tue capacità e abilità? Considera quali sono i tuoi punti di forza e i tuoi interessi. Proprio come non saresti un insegnante se non ti interessassero i bambini negli Stati Uniti, non dovresti accettare alcuna posizione solo per poter vivere e lavorare all'estero.

Potrebbe volerci più tempo per ricevere un incarico se hai delle specifiche su ciò che puoi e non puoi tollerare o fare, ma troverai un'esperienza più gratificante all'estero se ti prendi il tempo per valutarti in anticipo.

2. Preparati ad adattarti alla cultura locale.

Preparati per le riunioni che iniziano con preghiere, cibo in comune e pomeriggi che si susseguono quando c'è del lavoro da fare. Il mondo funziona su un piano diverso rispetto agli Stati Uniti, quindi dovrai aprirti la strada a una nuova mentalità. China la testa, lavati le mani e togliti l'orologio.

C'è un motivo per cui il servizio di Peace Corps dura due anni. Trascorrerai il primo anno ad ambientarti e un anno intero a lavorare a un progetto. Non sorprenderti se te ne vai con la sensazione di non aver ottenuto nulla. È durante quei lunghi pomeriggi e le vostre conversazioni con i pasti comuni che avviene lo scambio culturale e questo da solo soddisfa il secondo e il terzo obiettivo dei Peace Corps di promuovere la comprensione.

"C'è un motivo per cui il servizio di Peace Corps dura due anni."

3. Comprendi che la povertà è reale.

Quando visiti le città più grandi nel tuo paese di servizio, incontrerai bambini di strada e povertà. Ma la povertà non è limitata agli angoli visibili delle più grandi città del mondo. La triste verità è che anche i tuoi amici, vicini e colleghi di lavoro saranno affamati e poveri. Non avranno soldi per pagare perché i loro figli vadano a scuola o portino i loro bambini dal medico. Quando colpirà la siccità, i raccolti si seccheranno e soffriranno la fame.

Tu invece riceverai comunque uno stipendio e potrai mangiare. Prova a spiegarlo alla tua comunità quando hai già detto loro che vivi secondo i loro mezzi e sei uguale a loro come membro produttivo della loro società. Ti verranno chiesti i soldi per coprire i costi di cibo, spese mediche, viaggi, tasse scolastiche e altro.

Considera la tua posizione su se e cosa vuoi dare, anche ai tuoi vicini e agli amici più cari. Le tue azioni ti seguiranno per tutto il resto del tuo servizio.

4. Ricorda: sei americano.

Può sembrare strano, ma ti sforzerai di adattarti alla tua comunità e provare a cambiare la tua pelle americana può essere difficile. Nonostante ogni sforzo che fai per adattarti alla cultura locale, sei ancora americano.

Imparare la lingua farà molto per abbattere le barriere. Vestiti in modo appropriato e rispetta gli standard tradizionali e inizierai a lasciare il margine di manovra. E mentre puoi convincere i tuoi vicini che sei proprio come loro, la maggior parte delle persone che incontri nel tuo paese ospitante ti prenderanno per un altro turista americano.

"Le tue azioni ti seguiranno per tutto il resto del tuo servizio."

Usa queste opportunità per essere te stesso e istruire le persone su com'è vivere negli Stati Uniti. Parla loro dei tuoi interessi, sogni e paure. Rompi il "tipico stereotipo americano" e dai una faccia amichevole a ciò che la maggior parte delle persone vede solo nei film e legge nelle notizie.

Nel tuo tentativo di adattarti culturalmente, potresti anche lottare con i tuoi ideali e valori personali. Potresti pensare di non poter dire "no" perché non è la cosa culturalmente appropriata da fare, ma se sei stato individuato e molestato perché chiaramente non sei un locale, allora non comportarti come tale. Difenditi e vai avanti. Lasciare che le persone si approfittino di te perché sei americano mentre cerchi disperatamente di adattarti culturalmente ti logorerà e ti farà sentire usato molto prima che il tuo servizio sia finito.

5. Renditi conto che cambierai.

Il lavoro più duro che amerai mai non finisce quando completi il ​​tuo servizio. Una delle parti più difficili inizia quando torni sul suolo americano. Le persone ti chiederanno del tuo servizio, ma due anni non sono facilmente riassumibili in due frasi e le persone non hanno il tempo di ascoltare più di due frasi.

Scoprirai anche che non è cambiato molto in tua assenza. Le persone continueranno a buttare via il cibo che non finiscono. Sprecheranno acqua, saranno consumati con cose e si preoccuperanno troppo di Hollywood. La gente si aspetta che tu prenda un appartamento, trovi un lavoro e vai avanti con la tua vita, ma non è così facile.

Molti volontari di Peace Corps fanno scelte di carriera estreme in base al loro servizio, non al diploma universitario che hanno ottenuto prima di partire. Questo spesso significa che torneranno a scuola o accetteranno un lavoro nei servizi a bassa retribuzione e nei settori non profit. Per gli ex volontari, questo ha senso, ma la famiglia e gli amici potrebbero grattarsi la testa confusi.

Il riadattamento richiederà tempo. Resta in contatto con i tuoi compagni volontari di Peace Corps e unisciti al tuo gruppo di alumni Peace Corps locale. Gli iperattivi Stati Uniti possono essere molto travolgenti per una persona che ha appena trascorso 27 mesi vivendo al sole.

Connessione alla comunità:

Non sei pronto a prendere l'impegno per i Peace Corps? Anche un collocamento volontario a breve termine richiede una pianificazione. Leggi “Cinque aspettative da evitare prima di fare volontariato all'estero” per prepararti.

Per suggerimenti su come affrontare lo shock culturale inverso, consulta "Come capire (e sconfiggere) la sbornia del ritorno a casa" o "6 semplici modi per battere il blues post-viaggio".

E per essere davvero ispirata, l'intervista della vera Audrey Scott con Muriel Johnston, in "Seniors in the Peace Corps".


Guarda il video: 50 COSE DA SAPERE PRIMA DI MORIRE