+
Collezioni

Come affrontare il dirottamento del tuo autobus e altri pericoli mentre sei all'estero

Come affrontare il dirottamento del tuo autobus e altri pericoli mentre sei all'estero

Foto in primo piano di DBarefoot. Foto sopra di debaird.

I viaggiatori possono fare alcune cose per essere pronti nel caso in cui il peggio dovesse accadere mentre sono all'estero.

POCHE PERSONE sanno quanto valgono le loro vite. La mia vita valeva circa $ 45, una carta di credito e bancaria, un nuovo telefono, un vecchio orologio e un nuovo iPod.

Bryce, Katherine e io abbiamo preso l'autobus notturno per Quito così abbiamo potuto fare la partita di calcio tra Ecuador e Bolivia sabato pomeriggio. Verso mezzanotte l'autobus è stato sequestrato da 6 o 7 rapinatori.

Questa è la parte più oscura dei viaggi all'estero.

Con un uomo che agita una pistola in aria, tendi a dimenticare ogni premonizione di eroismo e segui semplicemente quello che ti dice di fare. Mentre i miei amici venivano interrogati, il mio battito cardiaco era al punto di rottura. Alcuni uomini dovevano essere fatti degli esempi, e mentre le pistole di metallo freddo colpivano la carne, un uomo gridò per sua madre.

Bryce è stato frustato con la pistola e poi è sceso dall'autobus.

Bryce è stato frustato con la pistola e poi è sceso dall'autobus. Poi è stata allevata Katherine e sebbene fosse tremante e sul punto di piangere, l'ha tenuta insieme con forza e coraggio che non riesco a capire.

Non vedevo molto perché non volevo rischiare di essere picchiato per aver guardato in alto. Uno schiaffo sulla testa mi ha detto che era il mio turno. Ho aperto la borsa e ho mostrato loro il contenuto. Mi hanno sollevato e mi hanno portato giù dall'autobus dove due uomini stavano aspettando per perquisirmi.

I viaggiatori sono obiettivi

Quando viaggi, non importa dove sia nel mondo, sei inevitabilmente un bersaglio per potenziali ladri. È facile per i ladri scegliere i viaggiatori dalla folla, con i loro bagagli grandi e gli sguardi perplessi.

Quella notte sull'autobus era qualcosa fuori dal mio controllo, eppure c'erano modi in cui ero in grado di limitare la mia vulnerabilità. Fortunatamente, alcune di queste parole di saggezza sono state trasmesse da un rappresentante della sicurezza dell'ambasciata degli Stati Uniti a Quito. Grazie alla sua abilità e professionalità, è stato anche in grado di aiutarci a superare le conseguenze di quella notte.

Foto di .m per matthijs.

Cosa fare se la tragedia colpisce

Se ti trovi in ​​una situazione come il dirottamento di un autobus, renditi conto che c'è poco che puoi fare. Mentre sta accadendo, fai esattamente come ti viene detto e segui ciò che stanno facendo le persone del posto. Se mettono le mani dietro la testa, fai lo stesso.

Non dovresti nascondere nulla una volta che è iniziata una rapina, perché se vieni scoperto, potresti essere in grossi guai. È probabile che verrai perquisito a fondo e se vedono che hai resistito, potresti affrontare alcune conseguenze. Vale davvero la pena far male l'iPod, il portafoglio o la fotocamera?

Una delle cose più importanti da ricordare è che non devi essere un eroe. Non c'è da vergognarsi a tenere la testa bassa e fare come ti viene detto.

Dopo l'incidente

Uno dei più grandi errori che puoi fare è chiamare immediatamente a casa. Sarai isterico e lo saranno anche i tuoi genitori o altri membri della famiglia. È molto meglio contattare prima la tua ambasciata e aspettare di chiamare a casa finché non ti sarai calmato.

Tieni sempre il numero di qualcuno da chiamare in Ambasciata e memorizzalo. Se i tuoi documenti vengono rubati, non saprai come metterti in contatto, quindi tieni sempre a memoria almeno un numero.

Foto di debs.

Porta solo l'essenziale

Se stai appena arrivando o uscendo da un paese, devi avere il passaporto con te, ma se rimarrai in zona per un po ', riponi i tuoi documenti importanti in un luogo dove saranno al sicuro. Non è necessario portare il passaporto ovunque. Finché hai due buone fotocopie della tua pagina informativa e del visto, dovresti essere pronto.

Questo vale anche per le carte bancarie e di credito. Non dovresti mai andare in giro con una carta a meno che tu non sia sicuro che stai per usarla. Fai fotocopiare le carte in modo che, se vengono rubate, puoi farle sostituire più velocemente.

Soldi in un paese straniero

Potresti voler avere più contanti con te per evitare le commissioni bancarie dei bancomat locali, ma lascia la maggior parte in hotel. Soprattutto se ti trovi in ​​un paese in via di sviluppo, non dovresti aver bisogno di più di $ 20 al giorno. Cammina solo con ciò di cui hai bisogno, ma assicurati anche di avere almeno qualcosa con te.

Come straniero, i ladri non ti crederanno se sei davvero al verde. Assicurati di portare anche un po 'di resto in modo da poter consegnare qualcosa se hai finito le bollette.

Come straniero, i ladri non ti crederanno se sei davvero al verde. Assicurati di portare anche degli spiccioli in modo da poter consegnare qualcosa se hai esaurito le bollette.

Soprattutto, non mostrare mai i tuoi soldi in giro. Tiralo fuori solo quando ne hai bisogno. Se pensi che un bancomat sia impreciso, non andarci. Fidati di quelli con le guardie o di quelli all'interno di un edificio più di quelli per strada. Copri la pin pad mentre digiti i tuoi numeri, poiché ci sono state truffe interne con telecamere di sicurezza.

Molto probabilmente vorrai portare con te una fotocamera, ma non lasciarla mai al collo. Questo sta chiedendo guai. Tienilo da qualche parte in cui puoi accedervi, ma cerca di nasconderlo sotto una giacca o una camicia. Potrebbe essere scomodo, ma tenerlo fuori non è necessario e pericoloso.

Se sei seduto in un bar all'aperto, avvolgi sempre una cinghia della borsa attorno alla gamba; in questo modo un ladro non può semplicemente scappare con esso.

Se stai guidando un autobus pubblico, gira la borsa e indossala sullo stomaco. Potresti sembrare stupido, ma in questo modo puoi vedere i tuoi oggetti personali in ogni momento. Tieni sempre i soldi pronti per l'autobus in modo che nessun altro possa vedere quanto hai.

Cercando di non perdere la prospettiva

Per molto tempo quella notte siamo rimasti seduti in silenzio, a volte sentendo qualcuno tornare a urlarci contro o dirci che sarebbe andato tutto bene. All'improvviso, l'uomo a due da me cominciò a gemere di dolore. Era stato pugnalato troppe volte al petto e all'inguine e stava sanguinando a morte. Si è alzato in ginocchio per il dolore e alcuni di noi intorno a lui hanno cercato di aiutarlo.

I ladri si sono presto resi conto che si erano spinti troppo in là e dovevano andarsene, e dopo un lungo periodo di silenzio, abbiamo capito di essere soli. Lentamente, ci siamo alzati e ci siamo guardati intorno.

Questo è esattamente il genere di cose di cui mi ha avvertito la mia famiglia. Ci sono stati momenti nella mia vita in cui volevo morire, o scomparire, proprio come la maggior parte delle persone ha nei loro dolori crescenti. Ma il battito del mio cuore e la paura in me mi hanno detto che non ero pronto per questo, e che la vita è una cosa preziosa.

Quindi ora devo andare avanti. Non ho intenzione di lasciare l'Ecuador. Non mi arrenderò e odierò tutti quelli che vedo. Ma ho seri dubbi sul fatto di potermi fidare della maggior parte delle persone che vedo e che non conosco già, e per questo odio davvero i ladri. Come minimo, non prenderò autobus notturni a breve.

E ora è solo questione di rimontare sul cavallo e andare avanti con la mia vita, non importa quanto possa sembrare scomodo.


Guarda il video: Sardone Lega - Poliziotti aggrediti, insultati e costretti a operare come infermieri (Marzo 2021).