+
Informazione

Scene dal vero Afghanistan

Scene dal vero Afghanistan

Il primo di una serie di saggi fotografici sulla vita quotidiana in Afghanistan, ecco la gente e la cultura locali di Herat.

HERAT'S MYTHOLOGY e lo sport si distinguono. Le partite settimanali di Kushti e Buz Kashi attirano grandi folle. L'antica cittadella ha una ricca storia che risale ad Alessandro Magno. Nei luoghi sacri della città, i visitatori pregano Allah di lanciare i loro corpi attraverso il cortile o di avere la forza di sollevare una pietra delle dimensioni di un cocomero con una mano.

Il mito più interessante è quello che non ho colto nel film. Quello su una società segreta di uomini che hanno visioni. Funziona così: occupano posizioni elevate nella provincia e praticano una forma di meditazione radicale in cui riducono ciò che vedono nello stato meditativo ai suoi colori e suoni primari. Giacche blu, laghi d'argento, cieli color smeraldo, un bambino che piange. Guidano le loro vite dal significato distillato da queste visioni come gruppo, e così guidano la provincia. La storia è così diffusa che colora la città. Capisco perché. La maggior parte degli afgani occidentali con cui ho parlato, oltre all'hashish, sobri, a tarda notte all'Hotel Jaam, si adattano a quello stampo. Saggi dalle sopracciglia basse. Ricercatori. In alto come l'inferno, inciampando in un ricordo ripetitivo che esce in una canzone o in uno schizzo sul tavolo.

1

La "fata verde" dell'Afghanistan

Un mercante di strada vende qualche grammo di naswar - tabacco da fiuto afgano - a Herat. La polvere fine, umida e verde - tipicamente assunta per via sublinguale - è derivata dal tabacco trattato con calce per le sue capacità alcaline. Produce uno sballo vertiginoso che lascia rapidamente il posto a nausea e bruciore orale-esofageo. Crescerai per amarlo, specialmente nell'asciutto e freddo dicembre afghano, o aspettando un tuk-tuk, macellando una pecora, uno di questi. È il dolore che amplifica i sensi. È anche uno dei pochi vizi che ho visto apprezzare alle donne afghane - imbarazzante perché mi ci sono voluti due viaggi e diversi mesi per capire un dosaggio funzionale. Prova un pizzico tra la guancia e il tessuto gengivale afferrando i molari del lato sinistro. Foto di Daniel C. Britt

2

Gestore del ristorante

Ahmad, il manager del ristorante Brothers Mohabat Gaznavi a Herat e il gatto più cool in circolazione, posa per una foto nella sala da pranzo dei fratelli a pochi isolati a sud della Moschea del Venerdì. Va notato che Ahmad HA SMESSO di sorridere per questa foto. Va anche notato che i kebab nel quartiere della città nuova di Herat sono un po 'meglio ma la clientela non è come quella dei pirati. Britt.

3

L'Hotel Jaam

Una vista a volo d'uccello dal tetto dell'Hotel Jaam a Herat. Il Jaam è fantastico. Per meno di venti dollari si ottiene una camera semi-sicura con due letti, una vista dell'ala posteriore che sfrutta lo sfruttamento; docce fredde; WC alla turca ricoperti di vetri rotti; il personale dell'hotel era afflitto da disturbi dell'attaccamento di varia entità; e, oh sì, una borsa frigo traboccante di urina. Britt.

4

Aquiloni

Safir, 12 anni, fa volare un aquilone sul tetto di Herat. La leggenda narra che tre Herati hanno sacrificato la vita per protestare contro il divieto decennale di aquiloni da parte dei talebani. Britt.

5

Kebabi

Il cuoco del kebab o "kababi" al ristorante dei fratelli Mohabat Gaznavi a Herat. Questo ragazzo è stato picchiato ogni giorno da Ahmad. Nelle due settimane in cui ho assistito a questi scontri, i kebab non sono mai cambiati. Non credo fosse una questione di abilità alla griglia. Forse una guerra per il territorio ... Britt.

6

Parco divertimenti

Un gruppo di donne guarda un giro in un parco di divertimenti a Herat. Non ci sono praticamente linee al parco di divertimenti di Herat. Ci sono almeno nove tipi di noci tostate e nelle aree picnic gruppi di bambini si riuniscono per fumare hashish. Britt.

7

Kushti

Due lottatori di Kushti tentano di rovesciarsi a vicenda sui campi da calcio di Herat. Ogni sabato i campi vengono sorpassati da circa duecento afgani assetati di poche ore di Kushti. Ogni concorrente avvolge le braccia nella cintura di corda di questo avversario. Al fischio, provano a sbattersi l'un l'altro. Chi viene sbattuto perde la partita, forse la clavicola. I concorsi di Kushti sono eventi in stile torneo che attirano diverse squadre. Le partite individuali di solito richiedono meno di un minuto. Britt.

8

Il potere di Allah

Sono io che mi copro la faccia sulla pietra sacra nei luoghi sacri di Herat. È scritto da qualche parte che sdraiarsi con la testa sulla pietra e recitare una preghiera spingerà Allah a forzare il tuo corpo a rotolare il tronco per diversi piedi. "Questo è il potere di Allah", ha detto Sadiki, il nostro interprete, il ragazzo appollaiato su di me in nero. Era davvero agitato, immaginando che fosse la mia prima volta sulla pietra e che avrei attraversato la città o qualcosa del genere. Ho provato ad avviarlo un po ', ma non sono andato da nessuna parte. I videografi dei telefoni cellulari erano super delusi. Britt.

9

Il potere di Allah 2

Questo ragazzo, Toofan Rostami, ha sentito il potere. L'ultima sillaba della preghiera cadde e lui volò via come un razzo di bottiglia. Britt.

10

Chillin 'on a Tank

I ragazzi di Herati frequentano i carri armati sovietici distrutti nel parco più orientale della città. In quasi tutte le province, la storia devastata dalla guerra dell'Afghanistan assume la forma di veicoli di artiglieria in panne. Britt.

11

Madrasa

I ragazzi canticchiano e ondeggiano avanti e indietro per memorizzare passaggi del Corano alla Madrasa di Herat, situata nella parte vecchia della città. Britt.

12

Nagibullah

L'ex combattente talebano Nagibullah insegna metodi di memorizzazione e interpretazione del Corano alla Madrasa di Herat. Un pashtun tradizionale, potrebbe invitarti a mangiare nella sua casa di famiglia. Non era male: uova strapazzate con pomodori e focaccia.

13

Lavare con Barf!

Il sapone più ricercato di Herat è Barf. Prepara i piatti a Barf. Douse il tuo sporco uomo-jamas. È disponibile in nebbia di mela verde e pesca. Britt.

14

Produttori di pane amanti dell'hashish

I panificatori di Herat sono al lavoro nel negozio prima della loro fumata serale. Situato tra l'Hotel Jaam e la Moschea del Venerdì, i figli prediletti di Herat ti offriranno un affare due per uno su focacce e successi a dozzine dei più grassi ciccioni che abbia mai visto in Afghanistan. Britt.

15

Minareti

Un ragazzo cammina per la strada che corre tra i cinque minareti di Herat. Delle 12 torri originali, cinque rimangono grazie agli sforzi dell'UNESCO per stabilizzare la numero cinque, la più vicina nella foto, nel 2003. Le altre sette sono state distrutte a seguito dell'invasione sovietica. Britt.

16

Mendicanti

I mendicanti di Herat spesso chiedono l'elemosina con i bambini nelle vicinanze. Non dimenticare che fare l'elemosina, Zakat, è il quarto pilastro dell'Islam. Britt.

17

Moschea del venerdì 1

Una donna coperta entra nella sezione femminile della Moschea del Venerdì di Herat. Britt.

18

Ricostruzione della Moschea del Venerdì

Un uomo siede in una stanza in fase di ricostruzione nella Moschea del Venerdì di Herat. Il retiling è un lavoro personalizzato. Le piastrelle, la malta e il vetro sono fatti a mano in loco e la manodopera è coltivata in casa. Il processo è aperto al pubblico quasi tutti i giorni. Britt.

19

Moschea del venerdì 2

In centinaia si riuniscono per la preghiera presso la Moschea del Venerdì a Herat. Il modo migliore per sperimentare la preghiera è entrare, togliersi le scarpe, fare attenzione alle buone maniere e pregare. Cercare il permesso dai sorveglianti diventerà solo un ostacolo. Britt.

20

Picnic

Uomini afgani fanno un picnic in un parco di Herat, cercando di convertire il loro ospite, io. Il proselitismo è importante in Afghanistan. Rilassati e prendilo. È un modo semplice per aprire la conversazione, essere invitato a pranzo e scegliere in modo intelligente nuove migliori amiche. La cosa migliore di cui parlare è il wrestling professionale. In particolare, John Cena. John Cena è universalmente adorato da uomini di tutte le età, di tutti i gruppi etnici in Afghanistan. Gli afgani che non l'hanno mai visto lottare in televisione hanno sentito parlare delle sue imprese, possono imitare la sua voce, le espressioni del viso e la sua postura pesante. Credo che John Cena potrebbe unire le tribù quarellous se il suo discorso sui valori della WWE potesse essere pronunciato in Pashtu e Dari. Britt.

21

Negozio di pelletteria

Un ragazzo negozia il costo di un collare di cuoio con un pellettiere di Herat. Ottieni una fondina personalizzata decorata con l'iconografia afgana per meno di 20 dollari in questo piccolo negozio dietro la Moschea del Venerdì. Britt.

22

La cittadella

L'edificio più antico di Herat, la cittadella è nata da un forte costruito da Alessandro Magno nel 330 a.C. È stato utilizzato come caserma militare e prigione fino a quando il suo restauro è iniziato nel 2005. Il biglietto costa 10 dollari ma sei libero di correre attraverso i suoi stretti passaggi e tutte le 18 torri. Britt.

23

Ratto su una corda

I ragazzi di Herat giocano con un topo morto legato a una corda. È stato un po 'scoraggiante finché non siamo arrivati ​​a una stazione di servizio di Jalalabad dove ho visto un ragazzo con un cucciolo morto su una corda. Ora il topo è divertente. Britt.

24

Il Gahnj

Un uomo pulisce una pecora al gahnj, la struttura di macellazione degli animali di Herat. È una lunga corsa in taxi al mattino presto per raggiungere il mercato dei pastori fuori. È anche un posto pericoloso da visitare. Il nostro interprete, Turyalai, è scappato dopo aver sentito un gruppo parlare di "rapimento degli stranieri". Foto di Daniel C. Britt.

25

Capi di abbigliamento

Un bambino fa un sonnellino nel negozio di abbigliamento di suo padre a Herat dietro la Moschea del Venerdì. I vestiti afghani a Herat costano la metà di quelli a Kabul. Il tradizionale ricamo sul petto di Herati, un segno della regione, è anche il più bello. Se il vestito occidentale è quello che stai cercando, la maggior parte dei negozi offre anche una varietà di cappelli da camionista e bomber in ecopelle. Britt.

Cosa ne pensi di questa storia?


Guarda il video: King Amannullah Aka King Ammanullah 1928 (Gennaio 2021).