Interessante

Come entrare a far parte dei Peace Corps

Come entrare a far parte dei Peace Corps

Stai pensando di entrare a far parte dei Peace Corps? Pensa meglio.

C'È UN MOMENTO DIFFICILE quando capisci per la prima volta cosa significa essere un volontario dei Peace Corps. Svegliandomi in una pozza di sudore mentre le mosche mi sono atterrate ripetutamente sul viso in un piccolo villaggio senegalese nel 2009, mi sono reso conto che nonostante tutte le ricerche e la preparazione che avevo intrapreso nei mesi precedenti la mia partenza, non avevo mai veramente avuto un indizio su cosa c'era in serbo.

Suppongo di essermi immaginato vestito con un bel color cachi, una birra fredda che accompagnava la mia ombra delle cinque mentre ero seduto in un bar del terzo mondo pieno di fan scricchiolanti dopo una giornata piena di pozzi di costruzione e varie altre forme di "sviluppo internazionale". " Anche se la realtà si è dimostrata molto più gratificante (ma deludentemente a corto di bevande fredde), aveva poco a che fare con i preconcetti popolari e le testimonianze di volontari piene di mango che ho letto mentre formavo la mia decisione di aderire.

Quindi, prima di iniziare a immaginare di portare sviluppo alle masse da un'amaca nella remota regione selvaggia, ecco alcuni pensieri da considerare se il Corpo di Pace è per te o no.

Passaggio 1: individua le tue motivazioni.

Per quanto possa essere nobile il tuo entusiasmo di dedicare due anni della tua vita ad aiutare i meno fortunati, la maggior parte di noi ha altri motivi. Certo, l'altruismo può essere una delle ragioni, ma nonostante quello che potresti dire in un'intervista, il vero primo passo per fare volontariato è capire cosa vuoi esattamente dal servizio Peace Corps.

Quali nuove esperienze stai cercando di ottenere? Quali nuove abilità speri di apprendere? Quali nuovi posti vuoi esplorare? Se sei veramente interessato solo a dedicare il tuo tempo al servizio degli altri, ti lodo per avermi fatto sembrare uno stronzo, ma Peace Corps potrebbe non essere la scelta migliore per te. La verità è che, poiché gran parte del tuo tempo sarà trascorso o seduto ad aspettare che le cose accadano o venendo preso in giro senza pietà perché non ti adatti, probabilmente sarebbe meglio se tu andassi e spendessi la tua energia virtuosa costruendo case su alcuni vacanze di primavera alternative.

Casa dolce casa: Bembou, Senegal. Questo è stato il mio alloggio per i 2 anni della mia esperienza con il Corpo. Non troppo malandato, eh? Foto: autore

Questo non vuol dire che come volontario dei Peace Corps non aiuterai gli altri né trascorrerai il tuo tempo in modo efficace. Lo farai ... principalmente. Ma per tutto il tempo che dedichi ad "aiutare" la tua comunità locale, una quantità molto maggiore sarà spesa per adattarti goffamente alla cultura e alla lingua, lottando per integrarti e sorprendendoti con le connessioni significative che puoi creare con persone di background così selvaggiamente diversi da chiunque tu abbia mai incontrato.

Quindi, pensaci su. Se la lingua, le persone e le infinite soluzioni quotidiane dei problemi sembrano più stancanti che eccitanti, ma hai davvero bisogno di un lavoro fuori dal college ... renditi conto che questo probabilmente non ti sosterrà quando ti prosciughi grazie ai parassiti che vivono nel tuo bevendo acqua.

Passaggio 2: non romanticizzare.

Sì, anche solo 15 anni fa il volontario medio di PC ha lasciato la famiglia e gli amici a casa e si è recato in una terra esotica e lontana da cui non essere visto o sentito per i due anni, tranne per le occasionali telefonate piene di elettricità statica.

Non più.

Il servizio cellulare è ovunque. La giustapposizione di un elegante telefono cellulare con l'intensa povertà di un villaggio di capanne di fango può sembrare ridicola, ma garantisco che almeno una persona in quel villaggio ha uno smartphone e ci sono buone probabilità che abbia anche il 3G.

Il mio villaggio, raccolto intorno al focolare digitale per un po 'di azione per la visione della Coppa del Mondo. Puoi trovarmi? Foto: Chris Gallagher

Anche i volontari stessi sono cambiati. Diversi anni fa, pochi volontari avevano accesso a Internet, per non parlare del proprio computer. Ora, quasi il 100% si presenta con un laptop e un disco rigido sovraccarico di musica, film e programmi TV. Molti scopriranno che le loro nuove case vengono fornite con elettricità almeno occasionale e forse anche acqua corrente (nel 2008, rispettivamente l'82% e il 73% di tutti i volontari).

In breve, l'esperienza spesso romanticizzata dei Peace Corps si è evoluta. I volontari sono in grado di mantenere un livello di connettività e modernità che non avrebbero mai immaginato possibile e che spesso può sembrare in contrasto con l'ambiente circostante. I blog sono in overdrive e comunicare con amici e familiari è così conveniente che per alcuni il costante promemoria di casa e la stampella di una rete di supporto familiare possono impedire loro di impegnarsi completamente nella loro nuova vita.

Anche le responsabilità del lavoro di volontariato hanno iniziato a cambiare a causa della connessione. Mentre i progetti della comunità rimangono l'attività principale, sempre più tempo viene dedicato alla gestione delle sovvenzioni, alla scrittura degli aggiornamenti dei progetti e alla preparazione dei rapporti.

Quindi sì, potresti finire in quella capanna di fango in un villaggio lontano lontano da un vero bagno, elettricità, amici o chiunque capisca l'inglese. Ma potresti anche avere un appartamento, completo di cucina completa, acqua calda e TV. Entrambi possono darti un'esperienza altrettanto significativa ed entrambi ti sfideranno a modo loro. Sii pronto per il blog.

La cena media: una bella ciotola di riso, un po 'di liquido per sugo e salsa piccante mai abbastanza.
Foto: autore

Passaggio 3: sii paziente.

Durante il tuo servizio di Peace Corps, trascorrerai una quantità incredibile di tempo aspettando che le cose accadano. Il lavoro e la vita in generale si muoveranno a un ritmo più lento.

Passeranno molti giorni con pochi progressi in avanti e sarà difficile mantenere la motivazione mentre si scopre il modo migliore per adattarsi e rimanere efficaci in questo nuovo contesto. Fortunatamente, Peace Corps ha pianificato in anticipo, e c'è un modo semplice e obbligatorio per prepararsi a tutti questi futuri ritardi, battute d'arresto e delusioni: il processo di richiesta di Peace Corps.

Completo e giustamente esaustivo, il processo di richiesta di Peace Corps elimina più aspiranti volontari di qualsiasi altra cosa solo perché ci vuole così tanto tempo. Sebbene l'applicazione in sé sia ​​piuttosto semplice, sii pronto a rispondere a ogni tosse, distorsione o allergia anormale che tu abbia mai avuto con applicazioni secondarie aggiuntive e che Dio ti aiuti se hai mai ricevuto consulenza. Nemmeno le relazioni sfuggono al controllo, poiché il PC fa del suo meglio per assicurarsi che tu abbia ragioni minime per tornare a casa presto.

Se dovessi dimostrare di essere un individuo stolidamente sano, di fredda sicurezza di sé e di legami emotivi limitati su questa Terra, la nomina designerà la regione della tua futura collocazione. Poiché una "regione" definita dai corpi di pace può essere grande quanto l'intera Africa subsahariana, questo non ti sarà di grande aiuto e senza dubbio alimenterà solo la tua impazienza.

Tuttavia, ora hai raggiunto un traguardo importante, simile a raggiungere quella seconda sala d'attesa nell'ambulatorio del medico dopo aver scagionato tutti i poveri sciocchi indifesi alla reception. Ora verrai inserito in qualche programma, da qualche parte, entro il prossimo anno. Quando finalmente arriva il giorno in cui riceverai la cartella dei compiti per posta, non trascurare di fare qualche ricerca e di parlare con gli attuali volontari nel tuo paese di servizio per avere consigli su come prepararti e cosa portare (vedi www.peacecorpsjournals.org o gruppi di Facebook). La maggior parte delle cose saranno disponibili, anche se costose, ma un robusto paio di sandali vale il suo peso in oro.

Passaggio 4: sii realistico.

Non importa dove ti trovi, che sia sulla spiaggia, nell'entroterra gelido, in un villaggio polveroso o persino nel relativo sviluppo di una grande città, ci saranno sfide significative, sia mentali che fisiche, da superare. Ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente per una volta toccato il suolo:

La legittimità deve essere guadagnata: Per quanto la tua formazione tecnica nel paese possa prepararti per il tuo incarico, un contadino che ha piantato e coltivato tutta la sua vita non ascolterà qualche idiota che si presenta dal nulla, parla male e afferma di sapere tutte le risposte. Anche se disponi di una significativa esperienza tecnica nel tuo campo, creare fiducia richiederà tempo.

Poiché molte agenzie umanitarie trascurano di coinvolgere adeguatamente la comunità e non riescono a mantenere le promesse, i tuoi partner di lavoro potrebbero essere scettici sull'investire il loro tempo e le loro risorse, non importa quanto tu ritenga degno il tuo progetto. Lascia che le tue azioni parlino delle tue intenzioni e non esitare mai a sporcarti le mani insieme ai tuoi partner (ad eccezione degli orti scolastici, dove i bambini hanno troppe energie e sono desiderosi di aiutare. Non infrange le leggi sul lavoro se non esistono leggi sul lavoro) .

La lingua richiederà tempo: Imparare a parlare una nuova lingua è uno sforzo significativo, e per quanto Rosetta Stone voglia farci credere che abbia la risposta rapida e facile, la verità è che non abbiamo tempo per imparare di nuovo tutto come facevamo da bambini . Molto più efficace è prendere costantemente in giro te stesso e cercare sempre di parlare.

Mentre negli Stati Uniti spesso ci prendiamo la briga di complimentarci con un nuovo oratore, il mondo in via di sviluppo tende ad essere molto più duro e verrai preso in giro all'infinito. Prendi conforto sapendo che tutto questo sforzo ti ripagherà, non solo facilitando il tuo lavoro e creando nuove amicizie, ma soprattutto lasciandoti prendere in giro tutti intorno a te.

I risultati potrebbero non soddisfare sempre le tue aspettative: In altre parole, preparati a fallire alcune volte. Lascia che queste esperienze guidino le tue attività future e non dimenticare mai che, indipendentemente da ciò che pensi sia meglio per la comunità, la chiave del successo e della sostenibilità alla fine sarà dovuta ai loro sforzi, non ai tuoi. Alcune battute d'arresto sono inevitabili: non importa quanto sia forte quella recinzione del giardino, le capre troveranno sempre un modo.

Hai tempo: 27 mesi sono un tempo molto lungo. Anche quando tutto procede senza intoppi, questo può essere opprimente e, una volta scoraggiati, due anni possono sembrare decisamente eterni. Tenersi occupati è importante, ma non sentirti obbligato a lavorare sempre. Spingere troppo velocemente può spesso essere controproducente e passare qualche ora seduto a bere il tè con il tuo scavatore di pozzi può fare di più per far avanzare le cose di quanto pensi.

Assicurati di dedicare del tempo all'esplorazione di ciò che ti circonda: vai in bicicletta, viaggia nelle comunità vicine, conversa e connettiti con le persone che incontri. L'impatto duraturo del tuo servizio non sarà quello di giardini migliorati, inglese migliore, più lavaggio delle mani o un pozzo nuovo e migliorato. No, molto più probabilmente sarà il ricordo di quell'americano pazzo che si è preso il tempo per vivere come un locale, mangiare il cibo e parlare con la gente.

Non commettere errori, però: alcuni giorni sono, infatti, pieni di momenti pronti per opuscoli. Foto: autore

Passaggio 5: impegno.

Ancora più importante: ricorda che questa esperienza dipende tutta da te.

Ne tirerai fuori quello che hai messo, ed è davvero una perdita di tempo stare seduto in qualche paese del terzo mondo a guardare film americani tutto il giorno e desiderare di essere a casa. Le cose che vedi, le abilità che impari e le persone che incontri formeranno un'esperienza inestimabile, che probabilmente ti influenzerà per il resto della tua vita.

Ma niente di tutto ciò accadrà se non sei disposto a uscire dalla tua zona di comfort e ammalarti con del cibo strano, macellare un saluto importante, avere i piedi sporchi per sempre o metterti completamente in imbarazzo cercando di lavare a mano il tuo bucato. Inoltre, in quale altro modo potresti ottenere un buon materiale per il tuo blog?

Guarda il video: Peace Corps Evacuation - Part I (Dicembre 2020).