+
Collezioni

Quello che ho imparato stabilendomi in Giappone

Quello che ho imparato stabilendomi in Giappone

Morgan deBoer ha acquisito molte conoscenze, tranne quando arriverà la bolletta del gas.

HO RICERCATO IN GIAPPONE prima di venire. Ho undici libri su come vivere e viaggiare qui, alcuni dei quali li ho letti. Ma niente mi ha preparato per la barriera linguistica assoluta o angurie da $ 25 o tifoni che scuotono tutto in casa mia, me compreso.

Inoltre non sapevo che mi sarebbe piaciuto così tanto.

Ci sono molte cose in Giappone che non capisco ancora completamente. Come il giapponese. E quando dovrebbero essere i bambini a scuola? Quali giorni? Che ora? Vedo bambini in uniforme scolastica quasi ogni volta che sono sul treno, indipendentemente dall'ora del giorno; di notte, nel fine settimana, al mattino presto. Se non vedessi anche i bambini nuotare e navigare nelle mattine dei giorni feriali, presumo che la risposta sia "sempre".

Più tempo sono qui, più domande ho (come perché non ho ancora ricevuto la bolletta del gas? Sono passati quasi sei mesi) ma sto anche cercando di capire un sacco di cose.

Ora mi considero abile nell'uso efficiente delle bacchette (hashi) e considero mio marito un esperto. Prima di iniziare a usarli tutti i giorni, mi consideravo al di sotto della media. Il trucco per mettermi a mio agio con loro, per me, era essere affamato o in pubblico. In Giappone, non è importante solo usare le bacchette. Ho imparato a non passare mai il cibo dalle bacchette alle bacchette o ad attaccare le bacchette nella parte superiore di una ciotola di riso. Entrambe queste azioni sono associate alla morte e sono tabù mentre si mangia.

Ho imparato il negozio di alimentari locale. So che devo sempre mettere i soldi nel piatto dal cassiere e ricevere il resto con due mani. Ho imparato a chiedere sacchetti extra al supermercato perché portare fuori la spazzatura richiede 20 sacchetti di plastica a settimana. Colleziono carte con punti (pointokādo) ovunque. Quando compro il gelato, chiedo del ghiaccio secco (Doraiaisu) per mantenerlo fresco durante il viaggio in bicicletta verso casa.

Inchinarsi. Mi inchino come un matto. Tutto il tempo. Come occidentale che sta cercando di capire tutto mentre accade, so di non capire le complessità dell'arco. Quindi lo faccio solo molto. E le persone sembrano rispondere bene. Mi inchino ai cani e quando corro, quando guido e quando sono a casa e qualcuno mi vede dalla finestra. Mi sento come se tutti lo adorassero.

Tutto ciò che vale la pena vedere è in cima a una collina o molti gradini. Ogni santuario, ogni tempio, tutto fantastico. Anche il mio punto di evacuazione dallo tsunami.

Adoro separare la mia spazzatura. Ogni mattina nei giorni feriali, porto almeno una delle mie nove categorie di rifiuti nel cestino, che dobbiamo assemblare ogni giorno e il netturbino (il cui camion suona Fur Elise in loop) smonta il cestino pieghevole nel pomeriggio. Devo ordinare, pulire e conservare tutto separatamente. Ho due bidoni della spazzatura da quattro piedi e tre compartimenti per ordinare le mie nove categorie di rifiuti, e ogni volta che lavo i piatti devo anche lavare un tipo di spazzatura, asciugarlo e capire dove va. E lo amo. Adoro vedere il casino che faccio e capire come farne meno.

Alla fine sarò in grado di spiegare a un tassista dove vivo e potrò distinguere tra le paste di miso al supermercato, ma ho già imparato la cosa più importante in cui imparerò Giappone: sono piuttosto coraggioso.

Ci sono cose che ho fatto negli ultimi mesi che molte persone non proverebbero mai. Alcune cose che non avrei provato alcuni anni fa. Ma l'ho fatto, e continuo a pensare, cos'altro posso fare?

Mi sono trasferito in un altro paese mentre mio marito era in Afghanistan. Ho scalato il Monte Fuji di notte. Ho navigato su una barca da solo. Ho mangiato una specie di sashimi che si muoveva ancora un po 'e ho bevuto sake che aveva un serpente morto nella bottiglia. Guido una macchina sul lato sinistro della strada e salgo sui treni quando non sono sicuro di dove stiano andando.


Guarda il video: Come Ho Imparato Il Giapponese In 30 Giorni - Metodo Speciale (Marzo 2021).